La Calzedonia Verona passa sul Taiwan Excellence al Tiebreak - L'Eco Del Litorale | Notizie online




Sport

La Calzedonia Verona passa sul Taiwan Excellence al Tiebreak

Non delude le aspettative l’esordio della Taiwan Excellence Latina con la Calzedonia Verona. Oltre due ore di spettacolo con alla fine un tiebreak da cardiopalma dove gli scaligeri sono riusciti ad avere la meglio ai vantaggi.

Tante le personalità accorse a questa prima, la “prima battuta della gara” è stata effettuata da James Chih-Fang Huang, diplomatico di Taiwan nonché direttore del Taiwan External Trade Development Council e un video saluto del “tifoso” Tiziano Ferro.

Inizia bene Verona con Jaeschke e Maar si porta 0-4, Le Goff e Savani pareggiano sul 4-4, si gioca punto a punto con un muro di Sottile per poarta in avanti la Taiwan Excellence 9-8, ma gli ospiti rovesciano con un ace di Jaeschke e Maar 17-20 e chiudono 22-25. Parte bene anche nel secondo parziale la Calzedonia che con due ace di Jaeschke e Stern e in attacco con Maar si porta 6-10, Di Pinto tenta la carta Starovic, Latina ricuce con Maruotti sul 15-16, una ace di Spirito allunga 15-18, girandola di cambi, con Jaeschke che chiude 22-25. La Taiwan Excellence conferma nel terzo set Starovic e allunga con un ace di Rossi, un muro di Le Goff e un ace di Starovic 6-2, per poi portarsi con Starovic e Savani 12-5, Verona con un ace di Pajenk si rifà sotto fino al 20-18, poi entra in azione Starovic con tre punti consecutivi (un ace) per il 24-20, Maar al servizio (un ace) mette a moto i muri di Spirito e Birarelli con Verona che si porta 24-21, con Savani che chiude 25-22. Il quarto set inizia con gli ace di Jaeschke, Starovic, Le Goff e Birarelli, un muro di Stern e Jaeschke portano gli scaligeri sul 7-9, Starovic a muro pareggia (10-10), ace di Birarelli e Pajenik per il 13-16, Latina rovescia la situazione con Maruotti e quattro break di Starovic sul 21-18, poi entra in scena Le Goff che sigla prima un break e poi chiude il set 25-19.

Tiebreak: fallo di Spirito (3-1), errore di Jaeschke (6-3), errore di Stern (8-4). Muro di Starovic (9-4), doppio primo tempo di Pajenk (9-7), muro di Jaeschke e errore di Maruotti (9-9), si va ai vantaggi, pipe di Jaeschke ed errore di Starovic 17-19

Nikola Grbic propone Spirito al palleggio e Stern opposto, Birarelli e Pajenk centrali, Maar e Jaeschke di banda, Pesaresi libero. Vincenzo Di Pinto risponde con Sottile in regia, Starovic opposto, Le Goff e Rossi al centro, Savani e Maruotti di banda, Shoji libero.

Pipe di Jaeschke e contrattacco di Maar, 0-3 e Fi Pinto chiama tempo. Si riprende con un altro contrattacco di Maar (0-4), muro di Le Goff, contrattacco di Savani ed errore di Maar per la parità: 4-4. Ace di Stern (4-6), errore di Stern (6-6), muro di Sottile, 9-8 e Grbic ferma il gioco. Quattro tocchi nel campo pontino (12-13), errore di Corteggiani (14-16), errore di Mengozzi (16-16), ace di Jaeschke e contrattacco di Maar, 17-20 e il Latina chiama tempo. Contrattacco di Maar (18-22), errore di Spirito, 21-23 e gli scaligeri fermano il gioco. Pallonetto di Jaeschke che chiude il primo parziale 22-25.

Il secondo set si apre con un errore di Savani e ace di Jaeschke (0-2), ace di Stern (2-5), sul 6-9 dentro Starovic, contrattacco di Maar, 6-10 e timeout di Di Pinto. Errore di Maar (8-10), errore di Pajenk (9-10), contrattacco di Maar (10-13), infrazione di seconda linea di Stern (13-15), contrattacco di Maruotti (15-16), ace di Spirito (15-18). Sul 22-24 Grbic chiama tempo, si riprende con Jaeschke che chiude sul 22-25.

Terzo set con Starovic in campo, ace di Rossi e muro di Le Goff (3-1), fallo in palleggio di Spirito e ace di Starovic, 6-2 e timeout Verona. Errore di Spirito, 9-4 dentro Paolucci, muro di Starovic (11-5), Spirito in campo, pipe di Savani (12-5), dentro Marretta, e sul 13-6 gli scaligeri fermano il gioco. Contrattacco di Marretta (17-12), ace di Pajenk, 19-15 e Di Pinto ferma il gioco. Errori di Le Goff e Starovic (20-18), contrattacco di Starovic, ace e ancora contrattacco (24-18), muro di Spirito e Birarelli, 24-21 e timeout Latina. Si riprendo con un ace di Maar (24-22), con Savani che chiude 25-22

Quarto ace di Jaeschke (0-1), ace di Starovic (3-2), ace di Le Goff (6-4), ace di Birarelli (6-6), muro di Stern e contrattacco di Jaeschke, 7-9 e timeout Latina. Muro di Starovic (10-10), ace di Birarelli e primo tempo di Pajenk (13-16), contrattacco di Maruotti, errore di Stern e contrattacco di Starovic (17-16), con Grbic che ferma il gioco. Si torna in campo con un altro contrattacco di Starovic (18-16), ancora il serbo (21-18) e Verona ferma il gioco. Primo tempo di Le Goff (23-19), dentro Mengozzi, errore di Stern (24-19) è un muro di Le Goff a chiudere il parziale 25-19.

Tiebreak: fallo di Spirito (3-1), errore di Jaeschke (6-3), errore di Stern, 8-4 e si cambia campo. Muro di Starovic (9-4), dentro Marretta, doppio primo tempo di Pajenk (9-7), dentro De Angelis, muro di Jaeschke (9-8) e timeout richiesto da Di Pinto. Errore di Maruotti (9-9), rientra Savani in prima linea, sul 14-13 timeout di Grbic. Rientra Maar sul 16-16 e Di Pinto ferma il gioco. Pipe di Jaeschke ed errore di Starovic 17-19.

Daniele Sottile: “Un punto buttato! Ci sono degli aspetti negativi ed altri positivi. Sicuramente una gara diversa da quella di Monza. In questo momento sono poche palle a fare la differenza”.

Vincenzo Di Pinto: “Quando dovevamo imporci nei primi due set, non c’è stata molta differenza, ma sono state alcune palle a decidere i set. Poi abbiamo provato a buttare nella mischia Starovic, che ha dato una grossa spinta ed entusiasmo, e ci ha portato punti. C’è il rammarico di esserci fatti rimontare nel tiebreak”.

Nikola Grbic: “All’inizio siamo stati aiutati dall’assenza di Starovic. Poi loro sono entrati in partita. Al tiebreak si è ancora rovesciata la situazione. Siamo stati bravi noi a ribaltarlo. Due punti guadagnati.”

Taiwan Excellence Latina-Calzedonia Verona 2–3 (22-25, 22-25, 25-22, 25-19, 17-19)

Taiwan Excellence Latina: Maruotti 19, Rossi 5, Corteggiani 1, Savani 12, Le Goff 8, Sottile 3; Shoji (L), De Angelis, Starovic 21. Ne: Huang, Gitto, Kovac, Caccioppola, Ishikawa. All. Di Pinto

Calzedonia Verona: Jaeschke 26, Pajenk 11, Stern 14, Maar 17, Birarelli 7, Spirito 2; Pesaresi (L), Mengozzi 1, Paolucci, Marretta 1. Ne: Frigo (L), Grozdanov, Manavinezhad. All. Grbic

Arbitri: Cappello, Tanasi

Durata set: 26‘, 29‘, 30‘, 26‘, 24‘; totale 2h15’

Spettatori: 1054

Latina: battute vincenti 5, sbagliate 18, muri 8, errori 29, attacco 46%

Verona: bv 10, bs 20, m 4, e 33, a 51%

MVP Sasha Starovic

Spettatori: 1054

Calendario Taiwan Excellence Latina Superlega UnipolSai 2017-18

Coppa Italia (ottavi): 11 ottobre: Gi Group Monza-Taiwan Excellence Latina
1° giornata, 15 ottobre (RAI): Taiwan Excellence Latina-Calzedonia Verona (rit. 30 dicembre 2017)

2° giornata, 22 ottobre: Bcc Castellana-Taiwan Excellence Latina (rit. 4 gennaio 2018*)

3° giornata, 25 ottobre*: BioSì Sora-Taiwan Excellence Latina (rit. 7 gennaio 2018)

4° giornata, 29 ottobre: Taiwan Excellence Latina-Lube Civitanova (rit. 10 gennaio 2018)

5° giornata, 2 novembre*(RAI): Taiwan Excellence Latina-Wixo Lpr Piacenza (rit. 14 gennaio 2018)

6° giornata, 5 novembre: Callipo Vibo-Taiwan Excellence Latina (rit. 21 gennaio 2018)

7° giornata, 12 novembre: Taiwan Excellence Latina-Azimut Modena (rit. 4 febbraio 2018)

8° giornata, 23 novembre*(RAI): Diatec Trentino-Taiwan Excellence Latina (rit. 7 febbraio 2018*)

9° giornata, 26 novembre: Taiwan Excellence Latina-Bunge Ravenna (rit. 11 febbraio 2018)

10° giornata, 3 dicembre: Gi Group Monza-Taiwan Excellence Latina (18 febbraio 2018)

11° giornata, 10 dicembre: Taiwan Excellence Latina-Sir Safety Perugia (21 febbraio 2018*)

12° giornata, 17 dicembre: Kioene Padova-Taiwan Excellence Latina (25 febbraio 2018)

13° giornata, 26 dicembre**: Taiwan Excellence Latina-Revivre Milano (4 marzo 2018)

* gare infrasettimanali; **festive

Il calendario completo sul sito della Lega Pallavolo Maschile www.legavolley.it.







Top