Roma-Udinese 3-1, Dzeko ed El Shaarawy abbattono i friulani - L'Eco Del Litorale | Notizie online








La capitale

Roma-Udinese 3-1, Dzeko ed El Shaarawy abbattono i friulani

Nel primo anticipo della sesta giornata di serie A, la Roma batte anche l’Udinese e porta a tre il numero di vittorie consecutive dopo i successi con Verona e Benevento. All’Olimpico finisce 3-1 per i giallorossi. Decidono il match Dzeko e poi El Shaarawy che leggittima il risultato finale con una doppietta personale. Sbaglia dal dischetto allo scadere Perotti, di Larsen la rete friulana allo scadere dei novanta minuti.

Inizia la partita con l’Udinese in avanti, Jankto dalla lunga distanza tira in porto di potenza ma Alisson riesce a deviarla in angolo. I giallorossi sono pradroni del terreno di gioco e trovano al 12′ il gol del vantaggio con Dzeko grazie ad un assist strepitoso di Nainggolan in tackle. Il sinistro del bosniaco dall’interno dell’area di rigore  non lascia scampo a Bizzarri. Al 16′ i giallorossi ci riprovano ancora con Dzeko che, servito in area, tira di potenza in porta ma Bizzarri respinge.  Al 19′ Perotti pesca El Shaarawy che a due passi dalla porta non trova lo specchio. La Roma continua la manovra d’attacco, Strootman serve Dzeko sulla linea del fuorigioco ma la conclusione del bosniaco non impensierisce il portiere bianconero. l’Udinese reagisce dopo mezz’ora con Maxi Lopez che in mischia calcia debolmente verso Alisson. Il raddoppio giallorosso arriva al 30′ con El Shaarawy che, servito da Dzeko,  taglia l’area in verticale mettendo la palla alle spalle di Bizzarri. I giallorossi continuano a proporre gioco alla ricerca della terza rete che arriva al 45′ sempre con l’italoegiziano El Shaarawy che realizza la sua doppietta personale grazie a una ripartenza fulminea griffata e ad un regalo di Larsen che davanti Bizzarri cicca il pallone e lascia al numero 92 la palla da spingere in rete. Dopo un minuto di recupero termina la prima frazione di gioco con il risultato di 3-0 per gli uomini di Eusebio Di Francesco.

Nella ripresa nessun cambio per i giallorossi. Delneri manda in campo Pezzella al posto di Lasagna mentre Di Francesco sposta El Shaarawy sulla destra. Al 54′ dorme la difesa della Roma, Maxi Lopez non frutta al meglio l’occasione.  L’Udinese continua ad attaccare, destro a giro di De Paul dal limite ma Fazio spazza via. La Roma non perde le misure e continua a fraseggiare sulla trequarti dell’Udinese. Al 70′ Di Francesco cambia in attacco, esce Dzeko ed entra Defrel. Pochi minuti più tardi schiera Hector Moreno per far riposare Kolarov. Al 75ì l’Udinese ci prova con Nuytinck ma il tiro si stampa sulla traversa . al 78′ terza e ultima sostituzione per la Roma, esce dal campo un applauditissimo Alessandro Florenzi, in campo Bruno Peres. Al 82′ Defrel si presenta in area di rigore defilandosi sulla destra, il tiro di interno mancino viene deviato e respinto da Bizzarri in caduta. Dopo soli 5 minuti di gioco Perotti si procura un calcio di rigore, dal dischetto però colpisce il palo alla destra del portiere bianconero. Al 89′ Larsen sfrutta al meglio una ripartenza degli ospiti e tutto solo davanti ad Alisson non risparmia il portiere brasiliano. Dopo due minuti di recupero termina la partita con il risultato di 3-1 per i giallorossi.

“Al di là della vittoria che dà maggiore consapevolezza alla squadra, quello che mi è piaciuto di più è l’ottima manovra che ha messo in pratica la squadra, sia nel primo tempo sia nella ripresa”, ha dichiarato l’allenatore al termine del match. “Le catene hanno lavorato benissimo, andando in taglio. Ho visto ottime giocate. Peccato per il gol preso a livello psicologico: abbiamo dimostrato di difendere bene in diverse situazioni. Forse meritavamo di fare qualche gol in più, ma non posso essere che soddisfatto oggi” dichiara il tecnico Eusebio Di Francesco al termine della vittoria per 3-1 contro l’Udinese allo Stadio Olimpico.

ROMA-UDINESE — 3-1 
MARCATORI — Dzeko (R) al 12′; El Shaarawy (R) al 30′ e al 45′; Larsen (U) al 90′.
ROMA (4-3-3) — Alisson; Florenzi (33′ st Bruno Peres), Manolas, Fazio, Kolarov (29′ st Moreno); Nainggolan, De Rossi, Strootman; Perotti, Dzeko (26′ st Defrel), El Shaarawy. In panchina: Skorupski, Lobont, Juan Jesus, Castan, Gonalons, Pellegrini, Gerson, Under. Allenatore: Di Francesco.
UDINESE (4-4-2) — Bizzarri; Larsen, Angella, Nuytinck, Samir; De Paul (25′ st Bajic), Barak (7′ st Fofana), Behrami , Jankto; Maxi Lopez, Lasagna (1′ st G.Pezzella). In panchina: Scuffet, Bochniewicz, Ali Adnan, Fofana, Hallfredsson, Ingelsson, Balic, Ewandro, Matos. Allenatore: Delneri
ARBITRO — Massa di Imperia.
NOTE — Giornata soleggiata, terreno in ottime condizioni. Al 44′ st Perotti calcia un rigore sul palo. Ammoniti: Maxi Lopez. Angoli: 5-8. Recupero: 1′ pt, 2′ st.

 

Foto : A.S. Roma

Foto : A.S. Roma

Foto : A.S. Roma

Foto : A.S. Roma

Foto : A.S. Roma

 

Foto : A.S. Roma







Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi