Rissa a colpi d'ombrellone in spiaggia: uomo ferito alla testa - L'Eco Del Litorale | Notizie online


anzio

Rissa a colpi d’ombrellone in spiaggia: uomo ferito alla testa

Incredibile quello che è successo oggi pomeriggio ad Anzio nei pressi fi una spiaggia libera poco distante dallo stabilimento balneare Rivazzurra.  Un gruppo di ragazzi in piena rissa ha ferito gravemente a colpi di manico di ombrellone un uomo che era intervenuto a fare da paciere. Alcuni giovani da un po’ stavano avendo un comportamento ritenuto fastidioso dagli altri bagnanti sia della stessa spiaggia libera che del limitrofo lido, tanto da far intervenire i bagnini per chiedere più volte, sempre senza esito, ai ragazzi di smetterla. Inizia così un diverbio con il personale dello stabilimento, rapidamente degenerato in lite e poi in una vera e propria rissa.  L’ultimo richiamo di un uomo che cercava di riportare la calma, però, ha portato a una accesa discussione che è terminata con una bastonata alla testa proprio contro di lui. A quel punto è stato chiamato il 112,  sul posto è immediatamente arrivata un’ambulanza del 118 che ha portato il ferito al pronto soccorso degli ospedali “Riuniti” di Anzio e Nettuno. Al contempo, tre Volanti del commissariato di Anzio hanno raggiunto la spiaggia. L’uomo è stato prima medicato per impedire che il sangue continuasse a uscire dalla ferita che i colpi gli hanno provocato alla testa. Alcuni ragazzi hanno cercato di darsi alla fuga, altri sono stati fermati e identificati.

 







Top