Elezioni Ardea, Cugini: "Sono un servitore dello Stato, metto a disposizione professionalità e competenza" - L'Eco Del Litorale | Notizie online


ardea

Elezioni Ardea, Cugini: “Sono un servitore dello Stato, metto a disposizione professionalità e competenza”

“Sono un servitore dello Stato, un uomo delle istituzioni e mi candido a sindaco di Ardea per un debito di riconoscenza nei confronti di una comunità che mi ha accolto 40 anni fa. E poi, sono un uomo libero, non ho tessere di partito e credo in un percorso civico. L’onestà è un valore indispensabile per chi deve amministrare la cosa pubblica.Ma da sola non basta. Servono professionalità e competenza.Ringrazio le liste che hanno condiviso la mia candidatura. Ci sono uomini e donne, giovani e persone d’esperienza, un mix tra competenza,passione ed energia. Sono rappresentate sensibilità diverse dal punto di vista ideologico che hanno però un denominatore comune: l’amore per Ardea. Credo in un’amministrazione responsabile e condivisa in cui sia forte e continua la comunicazione tra il sindaco e i cittadini. Ho in mente progetti e azioni per rendere Ardea più sicura e ospitale. Iniziative per il rilancio economico e occupazionale, con la creazione di un marchio che possa valorizzare le risorse turistiche, archeologiche ed enogastronomiche del nostro territorio. Voglio Ardea completamente digitalizzata, con servizi al cittadino e alle imprese da erogare in tempo reale. Valorizzerò il personale del Comune, una grande risorsa per tutti i cittadini. Mi sono occupato di immigrazione dal punta di vista professionale per molti anni. Credo che tutti debbano essere accolti al meglio. Ma ci vogliono regole certe e rispetto per tutti.Chi sbaglia dovrà pagare. Ci sono tante cose da fare per razionalizzare le spese e dare servizi ai cittadini. Al centro del mio programma, a cui sto lavorando insieme alle liste che mi sostengono e ai cittadini ci saranno le famiglie e le imprese. Ma un attenzione particolare sarà rivolta ai bambini, agli anziani e alle persone alle prese con la disabilità. Faccio un appello alla società civile e alle forze sane di Ardea. Statemi vicino.Ho le idee chiare per migliorare la nostra città.Insieme”.Sono parole di Alfredo Cugini pronunciate ieri nel corso di un incontro moderato dal giornalista de Il Tempo Daniele Di Mario all’interno dell’Antica Cascina a Tor San Lorenzo.





Top