ROMA - Un uomo di 65 anni ha tentato di suicidarsi. Lo salva un poliziotto. - L'Eco Del Litorale | Notizie online




Cronaca

 ROMA – Un uomo di 65 anni ha tentato di suicidarsi. Lo salva un poliziotto.

 

ROMA- Era il pomeriggio di ieri quando si è allontanato da casa con la sua auto dopo aver dichiarato ai suoi familiari le sue intenzioni.

I parenti, allarmati, hanno chiamato la polizia dichiarando  che il loro parente, dopo aver dichiarato di volersi suicidare nel Tevere, si era allontanato.

La Sala Operativa della Questura di Roma ha immediatamente allertato la Squadra Fluviale della polizia di stato, che ha cominciato a controllare tutta la zona indicata.

L’uomo è stato trovato all’interno della sua auto, parcheggiata nel piazzale del Lungotevere Ripa Grande, privo di sensi a causa dei numerosi farmaci che aveva ingerito.

Il suo battito era ormai impercettibile, per questo un poliziotto, in attesa dell’ambulanza, ha svolto sull’uomo le manovre di primo soccorso.

Nel giro di pochi minuti il 65enne veniva soccorso dai medici.

Al momento l’uomo è stato dichiarato fuori pericolo.





Top