A.S. Roma, i giallorossi restano in vetta: Roma-Udinese finisce 3-1 - L'Eco Del Litorale | Notizie online








Sport

A.S. Roma, i giallorossi restano in vetta: Roma-Udinese finisce 3-1

Alla decima giornata di campionato la Roma supera l’Udinese per 3-1 e si conferma in testa alla classifica della Serie A con due punti di vantaggio dalle inseguitrici Napoli, Fiorentina e Inter. All’Olimpico, Pjanic, Maicon e Gervinho stendono la squadra di Colantuono in una gara mai in discussione. Il bosniaco sblocca il risultato al 4′, Maicon raddoppia al 9′ e Gervinho chiude il match calando il tris al 63′ prima della rete di Thereau, che accorcia le distanze al 77′. La sfida con l’Udinese regala alla Roma la quinta vittoria consecutiva in campionato, filotto che non riusciva dalle prime cinque giornate della passata edizione della Serie A, lasciando i giallorossi soli al comando della classifica con numeri quantomeno rari nella storia romanista. I 23 punti conquistati dalla Roma nelle prime dieci giornate di questo campionato portano la media punti giallorossa a 2,3 a partita piazzando la squadra di Rudi Garcia in linea con la media delle squadre che hanno vinto gli ultimi nove scudetti (2,31 a partita, media di 87,78 punti a fine campionato tra il 2007 e il 2015). Con 25 reti nelle prime dieci partite, la squadra di Garcia risulta essere una macchina da gol tra le più prolifiche della storia giallorossa.

Inizia la partita e Pjanic alla prima occasione non perdona, cross basso di Maicon dalla destra e destro piazzato all’angolino per il vantaggio giallorosso. Dopo soli due minuti Dzeko viene servito sull’angolo destro dell’area di rigore, ma il tiro è debole. Il bosniaco ci prova ancora, ma viene fermato al limite dell’area di rigore poco prima di calciare. Al 9′ arriva il raddoppio della Roma con Maicon che entratp in area, supera due difensori in slalom per poi concludere a rete. Sul 2-0 i giallorossi gestiscono bene il campo e il doppio vantaggio. Al 20′ Maicon mette un cross basso per Digne ma il francese spara alto. al 24′ break giallorosso a centrocampo, la palla viene scaricata a Falque sulla destra che vede il taglio in area di Dzeko, ma il bosniaco in tuffo di testa non riesce a dare potenza al tiro. Al 30′ su calcio d’angolo dell’Udinese pericolosa ripartenza giallorossa con Maicon e Florenzi, il capitano romanista però dopo 70 metri di corsa arriva al tiro sparando la palla alta. Al 40′ altra ripartenza giallorossa, Dzeko scarica a destra per Florenzi che la passa al centro per Iago Falque che prima di testa e poi di piede non riesce a trovare il gol del 3-0. Finisce il primo tempo con la Roma avanti di due gol.

La ripresa inizia con la Roma in attacco. Al 49′ percussione sulla destra di Maicon che serve Dzeko, il bosniaco si gira e prova il tiro ma la palla finisce fuori dallo specchio della porta. Pressing alto della Roma che non lascia tempi di gioco all’Udinese nascondendo il pallone ai friulani. Al 57′ Florenzi arriva al tiro, ma viene rimpallato dalla difesa dell’Udinese. Al 61′ squillo friulano con il tiro da fuori dell’ex romanista Marquinho che sfiora il palo alla sinistra di Szczesny. Al 63′ arriva la terza rete giallorossa con Gervinho che, dopo un assolo incredibile di Manolas, non sbaglia. Dopo il gol arriva la prima sostituzione della Roma, fuori Gervinho, dentro Iturbe. Al 76′ calo di tensione della Roma che viene bucata centralmente da Thereau. A dieci minuti dal termine Iturbe scarica un sinistro micidiale ma Karnezis compie il miracolo. Dopo quattro minuti di recupero finisce la partita, la Roma vince e ritorna prima.

“Sono contento soprattutto perché abbiamo avuto l’approccio giusto a questa gara. Questo aspetto è stato decisivo: abbiamo infatti deciso di alzare subito il ritmo della partita con un un pressing molto alto e abbiamo messo in difficoltà i nostri avversari con un gioco semplice, concretizzando subito le prime occasioni. Maicon ha fatto un gran match, sono contento di poter contare su grandi giocatori come lui. Mancavano poi altri campioni come Keita, De Rossi, Salah, Totti e sono quindi contento anche perché abbiamo vinto una gara in cui c’era più da perdere che da guadagnare” le dichiarazioni del mister Garcia a fine gara. “Il fattore che mi è piaciuto di più è stato l’atteggiamento della squadra. A Firenze abbiamo difeso 80 minuti, oggi abbiamo attaccato da subito: questo modo della squadra di capire come interpretare la gara di volta in volta mi piace. Oltre a questo siamo uniti, quando segniamo vedo come i ragazzi esultano tutti quanti insieme, da squadra” conclude l’allenatore francese.

“Io scendo in campo quando il mister e la squadra hanno bisogno di me, ma questa sera ho dimostrato che sto bene. Ho voglia di giocare, ma decide l’allenatore chi scende in campo: oggi l’importante era conquistare i tre punti per stare lì davanti a tutti” ha dichiarato Maicon a fine partita.

“Siamo una grande squadra, dobbiamo giocare bene e far felici i tifosi. Siamo tutti contenti, ma dobbiamo lavorare di più: la prossima è contro l’Inter, una sfida che vogliamo vincere” ha dichiarato Kostas Manolas.

<strong>ROMA-UDINESE 3-1 </strong>(2-0)
MARCATORI Pjanic (R) al 4′, Maicon (R) all’8′ s.t.; Gervinho (R) al 18′, Thereau (U) al 32′ s.t.

ROMA (4-3-3) Szczesny; Maicon, Manolas (dal 25′ s.t. Gyomber), Rudiger, Digne; Florenzi (dal 34′ s.t. Vainqueur), Nainggolan, Pjanic; Gervinho (dal 20′ s.t. Iturbe), Dzeko, Iago (De Sanctis, Torosidis, Castan, Nura, Uçan, Machin, Emerson, Ponce, Sadiq). All. Garcia.

UDINESE (3-5-2) Karnezis; Wague, Danilo, Piris; Widmer (dal 13′ s.t. Bruno Fernandes), Badu, Iturra (dal 19′ s.t. Aguirre), Marquinho, Pasquale; Perica (dal 25′ s.t. Edenilson), Thereau (Meret, Perisan, Di Natale, Insua, Lodi, Felipe, Pontisso, Alì Adnan, Heurtaux). All. Colantuono.

ARBITRO Russo di Nola.
NOTE spettatori 29.599, incasso 859.937 euro. Ammoniti: Perica, Iturra, Aguirre e Vainqueur per gioco scorretto. Angoli: 3-4. Recuperi: 0′ p.t., 4′ s.t.

Massimiliano Gobbi



Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi